fbpx
h
London Office
Quick Contact

News – Decreto Semplificazioni 2019

Dopo l’approvazione della Camera è ufficiale la conversione in Legge del Decreto Semplificazioni 2019; il provvedimento introduce importanti novità in materia di lavoro e in ambito fiscale.

Novità prevista dal provvedimento è l’accesso alla Rottamazione-Ter da parte dei contribuenti, che non hanno versato tutte le rate della Rottamazione-bis,entro il 7 dicembre 2019 Tali soggetti hanno però l’obbligo di versare le somme dovute o in un unica soluzione entro il 31 luglio 2019 o in dici rate consecutive a partire dalla data prima riportata.

Per quanto riguarda il “saldo e stralcio”, l’agente della riscossione è tenuto ad avvertire il debitore, nel caso in cui riscontri la mancanza dei requisiti per il riconoscimento della situazione di grave e comprovata situazione di difficoltà economica, che i debiti delle persone fisiche inseriti nella dichiarazione di adesione, ove definibili con la “rottamazione-ter” (art. 3, D.L. n. 119/2018), sono automaticamente inclusi in questa definizione agevolata e indica l’ammontare complessivo delle somme dovute.

Con il nuovo decreto ci sono novità anche per coloro che iniziano una nuova attività dopo un periodo di praticantato per attività d’arti o professionali; tali soggetti non sono esclusi dall’applicazione del regime forfettario se e solo se l’attività svolta sia esercitata prevalentemente nei confronti di datori con i quali sono in corso rapporti di lavoro o erano intercorsi rapporti di lavoro nei due precedenti periodi d’imposta

Infine con il nuovo decreto le fatture relative alle prestazioni sanitarie effettuate nei confronti delle persone fisiche, non hanno obbligo d’invio

Post a Comment